diploma-in-un-anno_800x534

Come ottenere il diploma di maturità in un anno

Ci sono dei ragazzi che per vari motivi si trovano ad essere più bocciati per più anni di seguito:alcune cause sono di natura oggettiva e familiare,altre sono dovute a responsabilità individuali dello studente che non si è impegnato quotidianamente e che non è riuscito a integrarsi nella scuola e nella classe che ha frequentato.

Nel momento in cui un ragazzo ha perso tanti anni ,la famiglia giustamente vuole correre ai ripari e cercare di far recuperare il tempo perduto al figlio, in modo da evitare di fargli compromettere il suo futuro.Una soluzione può essere quella di prendere il diploma in un anno. Ma come fare in termini pratici?

Ci sono in realtà diverse possibilità! Si possono per esempio frequentare dei corsi tramite il web e sappiamo benissimo quanto sia diffusa la formazione tramite internet in questo periodo storico, che possiamo definire digitale.

Sia i corsi sul web che quelli dal vivo per essere validi devono essere accreditati dal Miur e uno studente per entrarci deve avere determinati requisiti e sostenere dei costi, come vedremo più avanti.

Per quanto riguarda i requisiti che deve avere uno studente, il primo da nominare è sicuramente quello relativo al possesso della licenza media,senza il quale chiaramente tutto il discorso perde di senso.Un altro aspetto molto importante per quanto riguarda i requisiti riguarda il documento che rende idonei al quinto anno.

Ma come si ottiene questo lasciapassare? Lo si può avere in un solo modo e cioè attraverso il superamento di un esame organizzato dal ministero e che in genere si svolge nei mesi estivi e cioè tra giugno e settembre.

Questo esame di cultura generale, e al quale bisogna prepararsi molto bene e senza superficialità, servirà ad attestare che lo studente abbia le conoscenze giuste e idonee per poter procedere a frequentare il quinto anno.

Ma non è finita qui!Infatti lo studente dovrà superare altre prove durante l’anno e che si chiamano test di valutazione:questi ultimi serviranno ad accertare e a verificare che egli sta facendo il percorso giusto per essere pronto a sostenere l’esame di Stato finale.

Ma come abbiamo detto prima ci sono dei costi da sostenere per lo studente e per la famiglia che lo sostiene economicamente e che devono essere valutati e non sottovalutati. Ci sono alcuni fissi e che quindi sono uguali per tutti e cioè quelle che si chiamano tassa di esame e tassa di diploma.

La prima deve essere pagata e onorata nel momento in cui si presenta la domanda di iscrizione all’esame di maturità:il costo è di 12,90 e bisogna versare i soldi tutti insieme, senza possibilità di poter rateizzare. Invece la seconda deve essere pagata in un’unica rata nel momento in cui si va a ritirare il titolo di studio,il diploma conseguito:il costo è di 15,13 e sono poche le persone ad esserne esonerate e non per motivi di merito, ma solo per motivi economici.

Per quanto riguarda i corsi on line o di presenza in qualche scuola i prezzi sono variabili!