Progetto: CRIPTOGRAFIA

Abstract

L’attività didattica contempla una introduzione ad alcuni codici: codice Morse, codice ASCII, codice a barre, e la presentazione di alcuni semplici esempi di codifica, contestualmente è introdotta l’esigenza della riservatezza dei dati con qualche riferimento storico: la crittografia di Cesare
Successivamente si volge l’attenzione alla crittografia per sostituzione con un particolare esempio: Enigma che In linea di puro principio può essere considerata come una estensione del metodo del cifrario di Vigenere attuata con il disco di Leon Battista Alberti. I ragazzi realizzano con dischi di cartone -. prima a gruppi in classe ed in laboratorio poi singolarmente come attività domestica - una loro macchina Enigma
In aula i ragazzi inviano i messaggi crittati con Enigma ad altri studenti che con copia di Enigma decrittano Si presenta la crittografia a chiave pubblica RSU. La presentazione richiede una formazione propedeutica su alcune nozioni elementari di aritmetica modulare
I ragazzi, suddivisi in gruppi, producono quindi delle coppie di chiavi pubbliche per poter ricevere messaggi crittati
I gruppi trasmettono i messaggi crittati che un altro gruppo a ha il compito decrittare    

Allegati