formazione1_800x406

Corsi di formazione: tutto quello che c è da sapere

In un mondo del lavoro sempre più incerto e caratterizzata da continui cambiamenti ed evoluzioni, la formazione risulta indispensabile per avere l’occasione di aggiornarsi, specializzarsi e avere più possibilità di sviluppare una carriera ad alto livello.

Per costruire una formazione di alto livello è indispensabile trovare dei corsi che siano di alto livello sia dal punto di vista della specializzazione che dal punto di vista della certificazione:obiettivo che non è semplicissimo perché può capitare a volte di isciversi e portare avanti dei percorsi che hanno poco di formativo e che sono organizzati da persone poco professionali e che vogliono solo speculare.

I corsi di formazione in alcuni casi sono assolutamente gratuiti in quanto sono convenzionati dalla regione o dalla provincia, che a loro volta sono sovvenzionati dai fondi della comunità europea.

 Essi sono organizzati da determinati enti di formazione che assumono dei docenti che sono specializzati in quel determinato campo e che hanno il compito di formare una serie di persone, che possono avere un’età tra i 18 e i 65 anni.

L’aspetto dell’età è molto importante in quanto fino a qualche anno fa c era un limite dal punto di vista anagrafico, nel senso che determinati corsi potevano essere frequentati solo da persone che avevano meno di 35 anni.

Ma a un certo punto chi decide i parametri e i requisiti di ammissione si è reso conto che questo limite non aveva nessun senso perché considerando che la disoccupazione colpisce a prescindere dall’età, ogni persona ha il diritto di potersi formare e ricollocare nel mondo del lavoro, a prescindere dall’anagrafe.

Questi corsi vengono organizzati in orari serali per poter agevolare lo studente che potrebbe avere degli altri impegni durante il giorno:pensiamo per esempio alle donne che hanno figli e devono badare alla famiglia e quindi saranno cosi molto agevolate.

In alcuni anni e in alcune regioni in particolari questi enti che organizzano i corsi di formazione, oltre ad offrirli gratuitamente grazie ai fondi europei che abbiamo citato prima, garantiscono un rimborso allo studente per ogni giorno frequentato a scuola.

Questi soldi servono soprattutto a chi deve spostarsi e fare dei km per arrivare nella sede dell’ente di formazione e ha bisogno della macchina o deve prendere dei mezzi di trasporto esterni:non sono cifre altissime ma sicuramente utili.

Per quanto riguarda i corsi dobbiamo rilevare che sono tanti : ci sono quelli per i disoccupati e vogliono formarsi per trovare il loro primo lavoro e che si chiamano di orientamento  e qualificazione professionale.

Abbiamo  anche quelli per chi già lavora e vuole restare informato sui cambiamenti che riguardono il loro settore:questi percorsi si chiamano corsi di aggiornamento o riqualificazione professionale.

Ci sono poi corsi particolari e che sono frequentati anche  dalle persone che già lavorano e che vogliono migliorare e fare evolvere il loro approccio alla professione dal punto di vista psicologico. Infine ricordiamo che ci sono anche i corsi privati a pagamento, alcuni accreditati dalla regione e altri no.